Bambini e pubblicità: se in tv ci sono meno spot diminuisce l’incidenza di obesità e sovrappeso

bambino tv pubblicità

Bambini e pubblicità: se in tv ci sono meno spot diminuisce l’incidenza di obesità e sovrappeso

Gli spot televisivi del cibo spazzatura contribuiscono ad aumentare l’incidenza dell’obesità infantile. Uno studio transculturale pubblicato dalla rivista scientifica Public Health Nutrition e condotto da Janny M. Goris e collaboratori, ha coinvolto bambini di età compresa fra 6 e 11 anni di sei paesi (Australia, Gran Bretagna – Inghilterra e Scozia -, Italia, Olanda, Svezia e Stati Uniti). Il lavoro ha valutato l’incidenza di sovrappeso e dell’obesità (come condizioni clinicamente distinte) in relazione alla media di esposizione dei bambini agli spot alimentari televisivi.

[…]

Leggi tutto Bambini e pubblicità: se in tv ci sono meno spot diminuisce l’incidenza di obesità e sovrappeso — Il Fatto Alimentare.

Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: