MEGAUPLOAD, 25 petabyte di dati al rogo?

MEGAUPLOAD LOGO

Sono infatti 25 milioni di gigabyte di dati che il giudice Liam O’Grady si sarebbe rifiutato di distruggere, e, per ora sono salvi.

Il rifiuto è diretto al governo che avrebbe già effettuato il back-up dei dati e che quindi aveva autorizzato la loro distruzione.

Il costo per mantenere tale quantità di dati sui server di Carpathia, l’azienda che ha in hosting Mega-upload, è di 9000 dollari al giorno. Mega-upload non può affrontare il costo in quanto i conti bancari son stati messi sotto sequestro.

L’accusa rivolta a Mega-upload è di facilitare la violazione del copyright incoraggiando i suoi 66 milioni di utenti a depositare e scaricare file coperti da diritti d’autore.

per saperne di più: WIRED

Tags: , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: